STEFANO DI MARTINO

Ambasciatore per l’Amicizia del Popolo Cinese nel Mondo è nato a Milano il 4.12.1966. Dirigente nazionale del FdG e del FUAN, incarichi ricoperti durante i suoi studi superiori ed universitari. Alla Statale di Milano è stato responsabile di ateneo presso la Facoltà di Giurisprudenza. Si è specializzato in Pubbliche Relazioni. Gli è stata conferita la laurea honoris causa in Scienze Politiche. Dopo aver rivestito ruoli di prestigio nelle organizzazioni giovanili ed universitarie dell’MSI – DN, nel 1990 è stato eletto Consigliere Comunale a Trezzano sul Naviglio e nella 10° Circoscrizione di Milano, rieletto nel 1993 a Milano e nel 1994 a Trezzano, è stato nominato Presidente del Consiglio comunale. Eletto a Milano nel 1997 come Consigliere comunale è stato eletto e nominato Vice Presidente del Consiglio comunale.
Rieletto Consigliere Comunale nel 2001 è stato nominato Presidente della Commissione Consiliare Sicurezza-Periferie-Qualità della Vita e Presidente del Gruppo Consiliare di A. N.. Rieletto, nel 2006, il Consiglio lo nomina Vice Presidente. è stato Consigliere di Amministrazione della Casa di Riposo Militare Umberto I di Turate, in provincia di Como. Si occupa di privatizzazioni comunali, di sviluppi urbanistici, di pubblicità e di arredo urbano, di problematiche commerciali, abitative e di sicurezza per il Coordinamento delle Forze dell’ordine. Nel 2010, il Comando Militare Lombardia gli ha concesso l’attestato di Benemerito dell’Esercito. Si occupa di Protezione Civile, di Assistenza agli Anziani e ha organizzato missioni umanitarie in occasione del terremoto che ha colpito le Marche e l’Umbria, spedizioni umanitarie in Albania, Libano e Iraq – dove si è recato personalmente nel 1998 -. è iscritto a numerose associazioni culturali, patriottiche e monarchiche delle quali è socio Benemerito. è Guardia d’Onore al Pantheon, gli sono state concesse la medaglia di Benemerenza e quella al Merito di Servizio; oggi è Vice Presidente Nazionale. è Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine Mauriziano e dell’Ordine al Merito Civile di Savoia, Grand’ Ufficiale dell’ordine dell’Aquila Romana e di altri ordini caveallereschi italiani e stranieri. è stato Consigliere Nazionale dell’Associazione Comuni Italiani. Promuove le attività economiche e finanziarie cinesi in Italia, in Europa e nel Mondo. Ha organizzato gli aiuti per le popolazioni colpite dal terremoto nello Sichuan nel 2008 ed ha collaborato con le Autorità Diplomatiche Cinesi per il reperimento di fondi veicolati attraverso il Consolato Generale di Milano. Si è recato personalmente in Cina coordinando gli aiuti provenienti da varie parti d’Italia. Per la sua attività, il Governo Cinese, il 10 novembre 2008, a Pechino, gli ha conferito, durante una solenne cerimonia, il più alto riconoscimento riservato a cittadini stranieri, il titolo di “Ambasciatore per l’Amicizia del Popolo Cinese nel Mondo”. Dal 2009 al 2016 ha ricevuto in forma ufficiale il Presidente del Parlamento Cinese Wu Guanbo, il Presidente della Repubblica Hu Jintao, il componente del Politburo He, il Presidente della Repubblica Xi Jinping ed il Primo Ministro Li Keqiang.