Felici e orgogliosi del risultato raggiunto

Si è conclusa la raccolta fondi organizzata, in Via Paolo Sarpi, da “Il Filo di Seta” – pubblicazione ufficiale realizzata in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia – e dalla Fondazione-Associazione Song Qinlin.

L’iniziativa, che si è svolta nelle giornate di sabato 1 e domenca 2 febbraio come già divulgato attraverso Stampa e Media nei scorsi giorni, è stata ideata per offrire un aiuto concreto alle persone colpite in Cina dal “Coronavirus” ed ai loro famigliari, ma anche a tutte le strutture ospedaliere e sanitarie che, pur insistendo su altre Provincie, sono oggi in difficoltà rispetto alla fornitura di materiale necessario.
Gli Organizzatori sono felici ed orgogliosi del risultato raggiunto, che ha consentito di raccogliere in due giorni ben 9.000 euro, offerti, indistintamente, da cittadini italiani e cinesi.

Pubblicato da Stefano Di Martino su Sabato 1 febbraio 2020

Personalmente sono felicissima del fatto che tanti Italiani si siano avvicinati allo stand, non solo per donare ma anche per chiacchierare, domandare, capire meglio cosa accade e per esprimere la propria opinione (a volte anche dissenziente…perché no?). La comunicazione ed il confronto di idee ed opinioni sono un bene impagabile, che troppo spesso viene svilito.
Questo ci racconta tanto sul reale “sentire” delle persone. Indipendentemente dalla percezione spesso distorta – creata, a sommo studio, da una pletora di soggetti, interessati a cavalcare e sfruttare un’onda emotiva dettata dalla confusione e dal timore – la Gente ha scelto, deciso ed agito.


Il totale delle donazioni ammonta a 9.000 Euro, raccolte in un piccolo gazebo ed in una Paolo Sarpi onestamente colpita, in termini di afflusso di persone, dagli accadimenti di questi giorni.
Numero interessante il 9, fondamentale nell’antica tradizione del Celeste Impero…
Se, poi, uniamo il tutto al giorno della chiusura dell’iniziativa – e, quindi, delle offerte – c’è da incuriosirsi… 02/02/2020… giorno “palindromo”…
Forse a volte il Destino sorride….Noi speriamo si sorrida tutti per il buon risultato raggiunto…
Ringraziamo Il Comune di Milano per averci accordato i permessi necessari per organizzare la nostra iniziativa ma, soprattutto, tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo risultato.
Grazie davvero!!!!

抗击冠状病毒:由《Il Filo di Seta》组织的募捐活动
为我们取得的成果感到高兴和自豪

由中华人民共和国驻意大利大使馆官方合作出版杂志《Il Filo di Seta》和宋庆龄基金会共同协作组织在Via Paolo Sarpi的募捐活动圆满完成。

这项募捐于2月1日星期六和2日星期日举行,最近几天已经通过新闻和媒体宣布,目的是向在中国受“冠状病毒”影响的人及其家属,以及所有医院和卫生设施提供具体帮助,在得到外省同胞帮助的同时,他们现在依然很缺乏必要的物资。

通过意大利和中国公民募捐,在两天内共筹集到了9000欧元的善款,作为主办方对所取得的成果感到非常高兴和自豪。

就我个人而言,我非常高兴这么多意大利人来到募捐展台不仅是为了捐款,而且是为了询问咨询和更好地了解在中国正在发生的事情并表达他们的意见(有时甚至是不情愿的……为什么不呢?)。思想和观点交流的比较是一项无价之宝,但这一点经常被忽视。

这告诉我们很多关于人的真实“感觉”,这使人们的感知经常被扭曲,由于过多的主题信息灌输,人们被驾驭和利用由困惑和恐惧引起的情绪波动,这决定了人们的选择、决定和行动。

捐款总额达9000欧元,在Via Paolo Sarpi仅仅一个小展台,这两天的活动确实影响了大量的人。

有趣的数字九,是古代中国传统的吉利数字……

如果,那么,我们再把这活动的最后一天日期加上去,就更有趣了……2020年2月2日……对称日……

也许命运有时会微笑…我们希望每个人都为我们取得的成果而微笑……

我们非常感谢米兰市政府给予我们必要的许可,以组织我们的活动,但最重要的是所有付出爱心的人们的贡献成就了这一伟大结果。

真挚的感谢你们!!!

Emanuela Troisi
About Emanuela Troisi 2 Articoli
Nata e cresciuta nella cosiddetta “China Town” milanese, dove vive ormai da 46 anni, è laureata in psicologia e specializzata in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale, psicoterapia di coppia e psicoterapia famigliare. Si è a lungo occupata di etnopsichiatria e psicologia transculturale ed ha aperto a Milano, nel 2004, il primo centro di ascolto e supporto territoriale specificamente dedicato a cittadini provenienti dalla Cina ed immigrati in Italia, collaborando direttamente con le realtà istituzionali e diplomatiche di riferimento. Ha creato il primo inserto bilingue (italiano-cinese) all’interno di un giornale ufficialmente riconosciuto dal Governo cinese, nonché svariate pubblicazioni bilingue di carattere socio-sanitario e legale, volte ad agevolare la conoscenza da parte della Comunità cinese stanziata in Italia del sistema e dei servizi presenti sul territorio. Ha collaborato, sia in Italia che in Cina, con Ministeri, pubbliche amministrazioni ed enti sociali e commerciali, organizzando eventi, iniziative ed opportunità di incontro e di scambio di rilevanza internazionale. Ha ricevuto pubblici riconoscimenti da entrambi i Governi per le attività svolte a favore dello sviluppo dei rapporti tra Cina ed Italia. Attualmente si occupa di relazioni internazionali e di percorsi di “business development”, lavorando come consulente per società europee ed asiatiche.